Tinucci Architects

Villa
Catania

Il Progetto Architettonico sviluppato attorno ad un “patio”, prevede 2 piani per complessivi 420 mq. Al piano terra l’area soggiorno, sala da pranzo, cucina, SPA, intrattenimento e camere ospiti. Al piano primo troviamo le camere da letto dei bambini e la camera padronale. Tutte le camere con bagno e guardaroba privato. Il “Patio” su cui si affacciano vari spazi della casa, evoca i vecchi cortili siciliani attorno ai quali si sviluppava tutta la residenza. Centro di ritrovo della casa e quindi fulcro di socialità e convivio. In questo caso il cortile lascia spazio ad una piscina contemporanea che caratterizza tutta l’area. La parete verde di fondo crea una scenografia di fronte al soggiorno. Questa casa è chiusa verso l’esterno, ma vive di propria vita all’interno, con vegetazione, acqua e spazi all’aperto. Il concept minimale definisce volumi puri “primari” in una composizione architettonica di sovrapposizione. Le ampie vetrate definisco un rapporto interno-esterno in totale coesione. La tinteggiatura bianca dell’intonaco, vuole essere un richiamo ai grandi edifici delle case nobili siciliane dei primi anni del ‘900, realizzate in pietra chiara.

Cliente                          Privato

Luogo                           Catania – Italia

Collaborazioni            Co-progetto Arch. Pietro Corcione

Consulenze

Foto

Anno                             2011